ANTEPRIMA CREMONA PO

Il Cremona Po sarà il protagonista assoluto di un'anteprima della Festa del Salame di Cremona che si svolgerà il weekend antecedente l'inizio della kermesse più sfiziosa d'Italia.

SABATO 01 OTTOBRE 2022

 

09.00 -19.00, Galleria Centro Commerciale Cremona Po

IL TIRO AL SALAME

Classico e divertente gioco per famiglie e bambini in cui i partecipanti avranno la possibilità di misurare la loro destrezza e precisione cercando di lanciare degli anelli che dovranno raggiungere la base di forme cilindriche di Salame Cremona IGP e aggiudicarsi l’illustre salume.

CREMONAPO.png
 

16.00-18.00, Galleria Centro Commerciale Cremona Po

LA MERENDA AL SALAME DEL CREMONA PO

I ragazzi della scuola Einaudi, indirizzo alberghiero, distribuiranno a tutti i visitatori del Centro Commerciale, grandi e piccini, una merenda sfiziosa a base di pane e Salame Cremona IGP, fino ad esaurimento scorte.

CREMONAPO.png

16.00-18.00, Galleria Centro Commerciale Cremona Po

ANIMAZIONE PER BAMBINI : I LABORATORI DEL SALAME      

I ragazzi della scuola Einaudi, indirizzo sociale, coinvolgeranno i bambini con attività ricreative che andranno ad animare l’atmosfera attorno alla tematica della festa.

CREMONAPO.png

DOMENICA 2 OTTOBRE 2022

 

15.00-18.00, Galleria Centro Commerciale Cremona Po

FUMETTO LIVE&LABORATORI :  SIAMO TUTTI DEI GRAN SALAMI !   

Performance live in cui gli artisti del Centro Fumetto “Andrea Pazienza” si cimenteranno nella creazione di disegni ispirati al salame. Ogni disegno farà il verso a personaggi e generi tipici del fumetto, a cominciare da un doveroso omaggio a Jacovitti.

Saranno coinvolti i bambini in laboratori lampo di disegno e fumetto dedicati a personaggi-salami appositamente ideati.

CREMONAPO.png

16.00-18.00, Galleria Centro Commerciale Cremona Po

LA MERENDA AL SALAME DEL CREMONA PO

I ragazzi della scuola Einaudi, indirizzo alberghiero, distribuiranno a tutti i visitatori del Centro Commerciale, grandi e piccini, una merenda sfiziosa a base di pane e Salame Cremona IGP, fino ad esaurimento scorte.

CREMONAPO.png

16.00-18.00, Galleria Centro Commerciale Cremona Po

ANIMAZIONE PER BAMBINI : I LABORATORI DEL SALAME      

I ragazzi della scuola Einaudi, indirizzo sociale, coinvolgeranno i bambini con attività ricreative che andranno ad animare l’atmosfera attorno alla tematica della festa.

CREMONAPO.png

PROGRAMMA FESTA DEL SALAME  2022

 

VENERDI 7 OTTOBRE 2022

 

Corso Campi, Corso Garibaldi, ore 09,00 – 20,00

Apertura spazi espositvi

Produttori e affinatori di salami provenienti da tutto il territorio nazionale, faranno degustare e venderanno i loro prodotti nelle vie del centro storico di Cremona.

PalaSalame, ore 10.00-13.00

L’Accademia delle 5T

Appuntamento rivolto alle scuole che approfondisce l’interessante tema della storia della cucina cremonese. I narratori dell’Accademia condurranno gli studenti in un entusiasmante viaggio alla scoperta della ricchezza di Cremona ai tempi del Medioevo.

PalaSalame, ore 12.00-13.00

Lo showcooking della Scuola Einaudi

Gli studenti della Scuola Einaudi, indirizzo Alberghiero, metteranno alla prova le loro doti culinarie nella realizzazione di un piatto avente per protagonista il salame

Una ricetta che nascerà dalla loro ispirazione pronta a far venire l’acquolina in bocca.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

EINAUDI LOGO.png

PalaSalame, ore 15,00-17,00

Disfida degli agriturismi lombardi

Il giornalista esperto di food e storico collaboratore del Il Corriere della Sera Giorgio Cannì presenta questa disfida gastronomica degli agriturismi lombardi, ognuno chiamato a presentare il proprio salame artigianale; sarà una giuria di esperti e di gourmet ad assegnare la vittoria all’agriturismo che avrà preparato il salame artigianale migliore.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

Piazza Roma - Area Kids Laboratori, 16.00-18.00

Animazione per bambini: i laboratori del salame

I ragazzi della scuola Einaudi, indirizzo sociale, coinvolgeranno i bambini con attività ricreative che andranno ad animare l’atmosfera attorno alla tematica della festa.

EINAUDI LOGO.png

PalaSalame, ore 17.00-18.00

La Degustazione del Consorzio del Salame Cremona IGP

Il consorzio Salame Cremona IGP propone una degustazione dell’iconico prodotto cremonese, protagonista della Festa in abbinamento ai rinomati prodotti della Strada del Gusto, il tutto accompagnato dai vini del Consorzio dei Vini Mantovani.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

logo_consorzio.png
VINI MANTOVA logo nuovo-1.png
Logo STRADA DEL GUSTO.jpg

PalaSalame, ore 18,00-19,00

La degustazione della buona stella

“La Stella di Negroni vuol dire Qualità”, cita un noto spot pubblicitario, e quindi l’eccellenza locale famosa in tutto il mondo, è pronta a offrire un’esperienza sensoriale stellata attraverso la degustazione dei propri salami. La stella pronta a salire sul palcoscenico del gusto sarà il salame Negronetto.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

logo negroni.png

PalaSalame ore 19,00 - 20,00

L’happy hour del salame – Chupito al Salame by Jonny del LEX

Nell’orario che più si addice per una degustazione di questo tipo, sotto il PalaSalame troverà spazio un appuntamento divertente per allietare l’ora che tutti identificano come quella dell’aperitivo.

Jonathan Pedroni della storica birreria Lex presenta il Chupito al Salame: più conosciuto come “Jonny”, il bartender cremonese descrive questa sua creazione come una particolare alternativa ai soliti “cicchetti” post pasto, e come un “apristomaco” in cui la secchezza, l'acidità e la nota piccante uniti alla grassezza e alla sapidità del salame, creano il perfetto connubio di sapori.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

lex.png

Itinerari turistici, didattici e musicali di venerdì 7 ottobre 2022

 

Luogo da definire al momento della prenotazione, visite guidate alle ore 11.30 e alle ore 16.15

La bottega del liutaio

Visita la bottega di un liutaio e scopri il fascino della liuteria cremonese: verrà illustrata la costruzione del violino secondo il metodo classico cremonese ispirato ai modelli dei grandi maestri del passato, gli Amati, i Guarneri e Antonio Stradivari. Nelle botteghe scoprirai i segreti di questa antica arte, fatta di esperienza e di amore per l'arte della musica e della liuteria: il profumo delle vernici naturali, i legni esposti per la stagionatura, i grandi e piccoli attrezzi dell’artigiano, i disegni e le “forme interne” peculiari della tradizione cremonese, gli accessori e il collaudo finale.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

Itinerario personalizzabile per gruppi con tariffa agevolata.

DURATA: 1 ora

COSTO: € 15.00 a persona, € 10,00 i ragazzi dai 6 ai 14 anni – gratuito fino a 6 anni

Prenotazione: Tel. 0372 407081 – Cell. 347 6098163 – info@targetturismo.com

Piazza Marconi presso statua dello strumento musicale, ore 14.30

Ti racconto Cremona…una città da mangiare

Percorso pensato per chi arriva a Cremona per la prima volta: si racconterà la storia della città in tre piazze attraverso gli eventi più significativi che saranno narrati guardando alcuni tra i monumenti più rappresentativi. Osservando con gli occhi e “ascoltando” le proprie gambe capiremo assieme perché esiste Cremona e come è cambiato il suo aspetto nel corso dei secoli, diventando per due ore tutti cremonesi. Si camminerà lungo il cardo e il decumano della città romana, parleremo della distruzione della città del 69 d.c. fino ad arrivare al Medioevo ed immergerci nella descrizione della piazza del Comune (Torrazzo, Battistero, palazzo del Comune, Loggia dei Militi) e del grandioso cantiere della Cattedrale al cui interno sarà possibile approfondire anche la scoperta dell’arte rinascimentale cremonese nella navata centrale. Un approfondimento sarà dedicato alla cultura gastronomica della città che può essere narrata osservando alcuni dei monumenti incontrati durante il percorso per capire meglio il torrone, i marubini, la mostarda, il salame…

“Ti racconto Cremona” è un percorso composto da storie di uomini, guerre, arte, architettura, musica, colori, simboli, cibo…vi aspettiamo per capire insieme una intera città!

Quota di partecipazione 13,00€ (comprensivo di radio – cuffie) durata due ore circa.

Numero massimo partecipanti per gruppo 20 pax

Prenotazione con almeno 12 ore di anticipo con acquisto su www.procremona.it, www.incremona.it o con una mail a visit@procremona.it o al +39 3388071208 (anche sms o whatsapp).

Accessibilità: adatto a persone con disabilità

Agevolazioni: bambini fino a 6 anni

Centro Storico, ore 14.30

Cremona, città dell’arte e della musica

Un itinerario a piedi nelle vie del centro che ripercorre i secoli della storia cremonese attraverso i principali monumenti della città: la Cattedrale che abbellisce con la sua mole la maestosa piazza medievale, il grande Battistero ottagonale, la torre campanaria in muratura più alta d’Europa (il Torrazzo), il Palazzo Comunale. Il tour comprende la visita dell´interno della cattedrale definita la “Cappella Sistina della Val Padana”, l’interno del Palazzo Comunale.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

E’ inclusa la Welcome Card valida 1 anno con sconti in tutti i monumenti e musei, nei ristoranti, negozi e gastronomie.

Itinerario personalizzabile per gruppi con tariffa agevolata.

DURATA: 1.5 ore

COSTO: € 10.00 a persona – gratuito per bambini fino a 14 anni

Prenotazione: Tel. 0372 407081 – Cell. 347 6098163 – info@targetturismo.com

Museo del Violino di Cremona, P.zza Marconi, ore 16.30

Il Museo del Violino                                               

Un museo unico al mondo dedicato allo strumento sovrano a Cremona: il violino. Le origini, la storia degli strumenti ad arco, i secoli d´oro della tradizione liutaria cremonese, gli oggetti e gli attrezzi originali provenienti dalla bottega di Antonio Stradivari, la vita e i segreti dei grandi liutai cremonesi. Il museo ospita strumenti musicali dal valore storico-artistico inestimabile: la collezione degli strumenti costruiti dagli Amati, dai Guarneri e da Antonio Stradivari, i violini antichi della collezione Friends of Stradivari e gli strumenti vincitori del Concorso Triennale organizzato a Cremona dal 1976.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

E’ inclusa la Welcome Card valida 1 anno con sconti in tutti i monumenti e musei, nei ristoranti, negozi e gastronomie.

Itinerario personalizzabile per gruppi con tariffa agevolata.

DURATA: 1 ora

COSTO: € 15.00 a persona (incluso il biglietto di ingresso del museo)

Prenotazione: Tel. 0372 407081 – Cell. 347 6098163 – info@targetturismo.com

Museo del Violino di Cremona, P.zza Marconi

Liutai Italiani del Novecento nelle collezioni del Museo del Violino (a cura di FAUSTO CACCIATORI)

Venerdì, sabato e domenica

Esposizione dal 22 settembre 2022 al 26 febbraio 2023

Sono 57 gli strumenti ad arco che costituiscono la Collezione di liuteria italiana, oggi conservata al Museo del Violino, in grande parte provenienti dalle Collezioni Civiche Liutarie del Comune di Cremona.

Fra i numerosi artefici troviamo alcuni fra i più autorevoli liutai italiani del secolo scorso.

La raccolta frutto di numerose donazioni che si sono susseguite dal 1932 al 2021, consente di ricostruire le vicende della liuteria cremonese e italiana nel corso del secolo scorso. Dalle difficoltà di buona parte del Novecento per giungere agli ultimi decenni del secolo scorso: il tempo di una nuova stagione segnato dal rinnovato protagonismo della città di Cremona.

Il 1937 è ricordato come uno dei passaggi di maggior rilievo della storia della liuteria italiana. Indiscutibile è il ruolo che le Celebrazioni Stradivariane che si svolsero in quell’anno, ebbero nel percorso di ricostruzione dell’identità cittadina e della genesi della Scuola Internazionale di Liuteria.

Le manifestazioni, organizzate duecento anni dopo la morte del più grande liutaio di sempre, videro la mostra di liuteria storica in palazzo Cittanova e quella degli strumenti del Concorso di Liuteria Moderna nel salone delle esposizioni di palazzo Soranzo Vidoni.

Cremona a livello nazionale fu individuata, in ragione della sua di storia, come il centro da cui promuovere il rilancio della liuteria moderna e sede per l’esposizione delle opere dei principali artefici del Novecento.

In quel contesto avvengono due importanti donazioni da parte della federazione fascista degli Artigiani e dell’E.N.A.P.I., Ente Nazionale Artigianato e Piccola Impresa. La prima costituita da strumenti di liuteria italiana premiati in concorsi nazionali (complessivamente 19 strumenti). La seconda grazie all’acquisizione degli strumenti vincitori del concorso svoltosi a Cremona nel 1937 (24 strumenti).

Successivamente grazie alla generosità di privati cittadini, la collezione si arricchisce di nuovi strumenti.

I documenti, le immagini e i video che accompagnano il percorso espositivo testimoniano alcuni passaggi significativi della storia della liuteria italiana e danno un volto ad alcuni dei suoi protagonisti. 

Per maggiori informazioni: https://www.museodelviolino.org/it/evento/liutai-italiani-del-novecento-nelle-collezioni-del-museo-del-violino/

SABATO 08 OTTOBRE 2022

Corso Campi, Corso Garibaldi, ore 09,00 – 20,00

Apertura spazi espositvi

Produttori e affinatori di salami provenienti da tutto il territorio nazionale, faranno degustare e venderanno i loro prodotti nelle vie del centro storico di Cremona.

Piazza Roma, ore 09,00 – 20,00

Il Salame in 3D

L’artista Madonnara Michela Vicini, mostrerà che la vita è un cammino che però in qualche modo dev’essere allietato, per questo realizzerà enormi fette di salame su cui sarà possibile saltellare in una tre giorni interamente dedicata all’insaccato più amato dai cremonesi e dagli italiani.

Un’esperienza pop tutta da instagrammare dalla giusta prospettiva.

 

PalaSalame, ore 09,45-10,00

Inaugurazione

Alla presenza delle Istituzioni, degli sponsor e di tutti i visitatori ci sarà l'inaugurale taglio del nastro.

Centro Storico, ore 10,00-20,00

Il tiro al salame

Classico e divertente gioco per famiglie e bambini in cui i partecipanti avranno la possibilità di misurare la loro destrezza e precisione cercando di lanciare degli anelli che dovranno raggiungere la base di forme cilindriche Salame Cremona IGP e aggiudicarsi l’illustre salume.

Fiume Po, ore 10.00-11,40

Un PO di Salame gita a bordo del battello “ Mattei “

Gite sul fiume Po durante la quale i passeggeri saranno deliziati da una degustazione di SALAME CREMONESE NEGRONI il tutto accompagnato da un calice di prosecco o analcolico.
A seconda del livello idrometrico del Fiume, il percorso potrà essere: Cremona -Isola Serafini – Cremona, oppure Isola Serafini-Isola De Pinedo-Isola Serafini

Si potranno ammirare luoghi come:  l'Isola del Deserto, la Lanca della Maginot, Punta del Cristo, la confluenza del fiume Adda con il Po e la diga di Isola Serafini.

NB.I BAMBINI POTRANNO PROVARE L'EMOZIONE DI PILOTARE IL BATTELLO.
Durata: 1.40h
Prezzi: fino a 4 anni gratuito, da 6 a 12 anni € 12, adulti € 25
Obbligatoria la prenotazione.
Per prenotazioni:  sul sito  www.cremonacrociere.com/prenota.php
Per info: cell. 3500970795 Cristina

IMBARCO  presso pontile fluviale pubblico sito in Lungo Po Europa 6  a Cremona oppure presso il

Pontile pubblico Isola Serafini (Monticelli D'Ongina) 

PalaSalame, ore 10,00-11,00

I Salami del Po – Degustazione comparata

Confartigianato Cremona promuove un assaggio del grande valore legato alla produzione del salame muovendosi sull’assetto del fiume Po. La produzione di salame che si affaccia lungo il Grande Fiume e i sapori che si contraddistinguono in ciascuna zona sono aspetti su cui ha voluto soffermarsi Confartigianato Cremona in un particolare appuntamento con assaggio:  una sfilata di salami provenienti dalle province di Pavia, Piacenza, Mantova e Cremona in cui verrà mostrato come lo stesso prodotto può essere interpretato in varie declinazioni grazie alla maestria degli artigiani locali.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

CONFARTIGIANATO LOGO.jpg

PalaSalame, ore 11,00-12,00

La degustazione della buona stella

“La Stella di Negroni vuol dire Qualità”, cita un noto spot pubblicitario, e quindi l’eccellenza locale famosa in tutto il mondo, è pronta a offrire un’esperienza sensoriale stellata attraverso la degustazione dei propri salami. La stella pronta a salire sul palcoscenico del gusto sarà il salame Cremona igp.
Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

logo negroni.png

PalaSalame, ore 12,00-13,00

Premio Ambasciatore del Gusto ad Edoardo Raspelli

Ogni anno per la Festa del  Salame viene conferito questo ambito riconoscimento ad un personaggio del mondo della gastronomia che si è distinto nel suo campo e nella promozione e valorizzazione delle eccellenze del territorio; per l’edizione 2022 a ritirare il premio sarà il critico gastronomico, scrittore e volto televisivo Edoardo Raspelli che per l’occasione rilascerà un'intervista in cui racconterà il suo rapporto con i salumi e racconterà per il pubblico alcuni aneddoti professionali e curiosità della sua lunga carriera nel mondo dell’enogastronomia italiana.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

Fiume Po, ore 15.00-16,40

Un PO di Salame gita a bordo del battello “ Mattei “

Gite sul fiume Po durante la quale i passeggeri saranno deliziati da una degustazione di SALAME CREMONESE NEGRONI il tutto accompagnato da un calice di prosecco o analcolico.
A seconda del livello idrometrico del Fiume, il percorso potrà essere: Cremona -Isola Serafini – Cremona, oppure Isola Serafini-Isola De Pinedo-Isola Serafini

Si potranno ammirare luoghi come:  l'Isola del Deserto, la Lanca della Maginot, Punta del Cristo, la confluenza del fiume Adda con il Po e la diga di Isola Serafini.

NB.I BAMBINI POTRANNO PROVARE L'EMOZIONE DI PILOTARE IL BATTELLO.
Durata: 1.40h
Prezzi: fino a 4 anni gratuito, da 6 a 12 anni € 12, adulti € 25
Obbligatoria la prenotazione.
Per prenotazioni:  sul sito  www.cremonacrociere.com/prenota.php
Per info: cell. 3500970795 Cristina

IMBARCO  presso pontile fluviale pubblico sito in Lungo Po Europa 6  a Cremona oppure presso il

Pontile pubblico Isola Serafini (Monticelli D'Ongina) 

Corso Campi, ore 15,00 – 19,00

Fumetto Live – Siamo tutti dei gran salami!

Performance live in cui gli artisti del Centro Fumetto “Andrea Pazienza” si cimenteranno nella creazione di disegni ispirati al salame. Ogni disegno farà il verso a personaggi e generi tipici del fumetto, a cominciare da un doveroso omaggio a Jacovitti.

Saranno coinvolti i bambini in laboratori lampo di disegno e fumetto dedicati a personaggi-salami appositamente ideati.

PalaSalame, ore 15,00-16,00

I Salami di Raspelli

Edoardo Raspelli ha selezionato per il pubblico della Festa del Salame tre aziende produttrici di salame provenienti da diverse zone italiane: in questo incontro tra gusto e narrazione, ogni realtà racconterà la propria storia e le proprie peculiarità, dialogando con il celebre critico gastronomico che racconterà al pubblico presente cosa lo ha particolarmente colpito di ogni prodotto scelto.

Le tre protagoniste di questo evento provengono da differenti territori, si partirà dalla provincia ospite della manifestazione con l’Azienda Agricola Bettella di Gabbioneta Binanuova (CR), salendo verso le pendenze delle Alpi Lepontine interverrà il Ristorante dell’Albergo Edelweiss Larespa della Frazione Viceno di Crodo  (Verbano Cusio Ossola), il viaggio nel gusto si fermerà a Trento, nella Val di Cembra, con la Macelleria Paolazzi di Faver.

Seguirà degustazione.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

Piazza Roma - Area Kids Laboratori, 16.00-18.00

Animazione per bambini: i laboratori del salame

I ragazzi della scuola Einaudi, indirizzo sociale, coinvolgeranno i bambini con attività ricreative che andranno ad animare l’atmosfera attorno alla tematica della festa.

EINAUDI LOGO.png

PalaSalame, ore 16,00-17,00

Il Boccone di Tognazzi
Nel centenario della sua nascita, Confartigianato Cremona omaggia uno dei cittadini più celebri e illustri della città di Cremona, l’indimenticato e indimenticabile Ugo Tognazzi, con la rivisitazione di una ricetta della tradizione cremonese: la Bertolina. Questo piatto nasce come dolce povero a base di farina gialla, farina bianca, cipolla e limone che, in antichità, veniva mangiato cosparso da una spolverata di zucchero a velo. In questo speciale appuntamento lo Chef Achille Mazzini della celebre Gastronomia Mazzini, rivisita in tre declinazioni questa particolare focaccia, creata in collaborazione con Michele Quarantani dell’omonima e premiata forneria cittadina, abbinandola al salame, alla fonduta di Provolone Valpadana dop e all’acciuga, andando a delineare il vero Boccone di Tognazzi. La Malvasia delle Cantine Bonelli accompagnerà il visitatore nella degustazione

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

CONFARTIGIANATO LOGO.jpg
BONELLI Marchio Verticale PANTONE 425.png

PalaSalame, ore 18,00-19,00

La Degustazione del Consorzio del Salame Cremona IGP

Il  Consorzio Salame Cremona IGP propone una degustazione dell’iconico prodotto cremonese, protagonista della Festa in abbinamento ai vini del Consorzio dei Vini Mantovani

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

logo_consorzio.png
VINI MANTOVA logo nuovo-1.png
VINI MANTOVA logo nuovo-1.png
VINI MANTOVA logo nuovo-1.png

PalaSalame, ore 19.00-20.00,

L’Happy Hour del Salame – Il cocktail di Guido della Chiave di Bacco

Nell’orario che più si addice per una degustazione di questo tipo, sotto il PalaSalame troverà spazio un appuntamento divertente per allietare l’ora che tutti identificano come quella dell’aperitivo Guido Ruggeri del ristorante e lounge bar Chiave di Bacco ha pensato di prendere spunto dai sapori tipici del nostro territorio e, tra questi, c’è proprio il salame. L’intenzione di questa rivisitazione del classico Milano Torino vuole racchiudere profumi e sapori tipici di una tavola in festa cremonese e dell’aperitivo italiano per sposarsi con il salame. Il drink proposto da Guido Ruggeri è composto da Bitter Martini Riserva infuso con il rosmarino, vermut all’aceto balsamico e nuvola dì mostarda. Un’esplosione di sapori accoglienti come una tavola imbandita nel giorno di festa.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

26095A66-E595-468F-9610-BA6367F92933.jpeg

Itinerari turistici, didattici e musicali di sabato 8 ottobre 2022

 

Luogo da definire al momento della prenotazione, visite guidate alle ore 11.30 e alle ore 16.15

La bottega del liutaio                                                                   

Visita la bottega di un liutaio e scopri il fascino della liuteria cremonese: verrà illustrata la costruzione del violino secondo il metodo classico cremonese ispirato ai modelli dei grandi maestri del passato, gli Amati, i Guarneri e Antonio Stradivari. Nelle botteghe scoprirai i segreti di questa antica arte, fatta di esperienza e di amore per l'arte della musica e della liuteria: il profumo delle vernici naturali, i legni esposti per la stagionatura, i grandi e piccoli attrezzi dell’artigiano, i disegni e le “forme interne” peculiari della tradizione cremonese, gli accessori e il collaudo finale.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

Itinerario personalizzabile per gruppi con tariffa agevolata.

DURATA: 1 ora

COSTO: € 15.00 a persona, € 10,00 i ragazzi dai 6 ai 14 anni – gratuito fino a 6 anni

Prenotazione: Tel. 0372 407081 – Cell. 347 6098163 – info@targetturismo.com

Auditorium Giovanni Arvedi - Ore 12.00

AUDIZIONE "Famiglie al Museo"

AUDIZIONE "Famiglie al Museo" ENSEMBLE CONSERVATORIO (Sinfonia dei Giocattoli) e Sofia Manvati (violino A. Stadivari Vesuvio 1727c.)

Piazza Marconi presso statua dello strumento musicale, ore 14.30

Ti racconto Cremona…una città da mangiare

Percorso pensato per chi arriva a Cremona per la prima volta: si racconterà la storia della città in tre piazze attraverso gli eventi più significativi che saranno narrati guardando alcuni tra i monumenti più rappresentativi. Osservando con gli occhi e “ascoltando” le proprie gambe capiremo assieme perché esiste Cremona e come è cambiato il suo aspetto nel corso dei secoli, diventando per due ore tutti cremonesi. Si camminerà lungo il cardo e il decumano della città romana, parleremo della distruzione della città del 69 d.c. fino ad arrivare al Medioevo ed immergerci nella descrizione della piazza del Comune (Torrazzo, Battistero, palazzo del Comune, Loggia dei Militi) e del grandioso cantiere della Cattedrale al cui interno sarà possibile approfondire anche la scoperta dell’arte rinascimentale cremonese nella navata centrale. Un approfondimento sarà dedicato alla cultura gastronomica della città che può essere narrata osservando alcuni dei monumenti incontrati durante il percorso per capire meglio il torrone, i marubini, la mostarda, il salame…

“Ti racconto Cremona” è un percorso composto da storie di uomini, guerre, arte, architettura, musica, colori, simboli, cibo…vi aspettiamo per capire insieme una intera città!

Quota di partecipazione 13,00€ (comprensivo di radio – cuffie) durata due ore circa.

Numero massimo partecipanti per gruppo 20 pax

Prenotazione con almeno 12 ore di anticipo con acquisto su www.procremona.it, www.incremona.it o con una mail a visit@procremona.it o al +39 3388071208 (anche sms o whatsapp).

Accessibilità: adatto a persone con disabilità

Agevolazioni: bambini fino a 6 anni

Centro Storico, 14.30

Cremona, città dell’arte e della musica

Un itinerario a piedi nelle vie del centro che ripercorre i secoli della storia cremonese attraverso i principali monumenti della città: la Cattedrale che abbellisce con la sua mole la maestosa piazza medievale, il grande Battistero ottagonale, la torre campanaria in muratura più alta d’Europa (il Torrazzo), il Palazzo Comunale. Il tour comprende la visita dell´interno della cattedrale definita la “Cappella Sistina della Val Padana”, l’interno del Palazzo Comunale.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

E’ inclusa la Welcome Card valida 1 anno con sconti in tutti i monumenti e musei, nei ristoranti, negozi e gastronomie.

Itinerario personalizzabile per gruppi con tariffa agevolata.

DURATA: 1.5 ore

COSTO: € 10.00 a persona – gratuito per bambini fino a 14 anni

Prenotazione: Tel. 0372 407081 – Cell. 347 6098163 – info@targetturismo.com

Palazzo Cattaneo, Cremona, Via Oscasali 1 - Visite guidate alle ore 15.00 e alle ore 16.30

Dimore storiche Cremonesi

Palazzo di origini cinquecentesche che fu dimora della famiglia Ariberti e dall’anno 1623 divenne oggetto di numerose trasformazioni architettoniche da parte dei marchesi Cattaneo; la semplice facciata protegge la sontuosità degli ambienti interni, frutto di uno dei più grandi progetti dell’architetto Faustino Rodi legati a dimore nobiliari cremonesi. Il cortile d’onore con l’elegante porticato conducono verso lo scalone monumentale, che dà accesso al piano nobile, vero cuore del palazzo. Tra le sale riccamente decorate spiccano il maestoso salone delle cariatidi con cupola ellittica, la galleria pompeiana, la sala di Diana, la sala degli specchi e la sala dell’albero.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

DURATA: 1 ora

COSTO: € 15.00 a persona

Prenotazione: Tel. 0372 407081 – Cell. 347 6098163 – info@targetturismo.com

Museo del Violino di Cremona, P.zza Marconi, ore 16.30

Il Museo del Violino                                              

Un museo unico al mondo dedicato allo strumento sovrano a Cremona: il violino. Le origini, la storia degli strumenti ad arco, i secoli d´oro della tradizione liutaria cremonese, gli oggetti e gli attrezzi originali provenienti dalla bottega di Antonio Stradivari, la vita e i segreti dei grandi liutai cremonesi. Il museo ospita strumenti musicali dal valore storico-artistico inestimabile: la collezione degli strumenti costruiti dagli Amati, dai Guarneri e da Antonio Stradivari, i violini antichi della collezione Friends of Stradivari e gli strumenti vincitori del Concorso Triennale organizzato a Cremona dal 1976.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

E’ inclusa la Welcome Card valida 1 anno con sconti in tutti i monumenti e musei, nei ristoranti, negozi e gastronomie.

Itinerario personalizzabile per gruppi con tariffa agevolata.

DURATA: 1 ora

COSTO: € 15.00 a persona (incluso il biglietto di ingresso del museo)

Prenotazione: Tel. 0372 407081 – Cell. 347 6098163 – info@targetturismo.com

Auditorium Giovanni Arvedi - Ore 21.00

Concerto StradivariFestival n. 1 di 6

Quarta Bros
Alessandro e Massimo Quarta, Agon Ensemble 

Maggiori info: http://www.stradivarifestival.it/

PalaSalame, ore 17.00 – 18.00

La Cigolina: appuntamento tra tradizione e innovazione con il Salame bovino di Wagyu 

I fratelli Vittorio e Alessandro della Cascina Cigolina di Castelnuovo Bocca D'adda accompagneranno il pubblico in un viaggio attraverso la storia della loro azienda, raccontando i valori e le innovazioni che da più di novant’anni rendono questa cascina così prestigiosa, tanto da essere stata selezionata da Striscia La Notizia per un servizio a loro dedicato nel 2020. In questo appuntamento protagonista assoluto sarà un loro prodotto, un salume pregiato e particolare tutto da scoprire e assaporare: il Salame bovino di Wagyu. 

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

Itinerante, vie del centro, ore 16,00 – 18,30

Prismaband

Parata musicale itinerante e spettacoli con coinvolgenti musiche e coreografie.

Prismabanda fa della strada un vero e proprio palco dove, tra gags, coreografie, giocoleria, acrobazie e molto altro, il pubblico, diventa parte integrante dello spettacolo. Il repertorio volteggia allegramente, dal folk al jazz, dalla musica classica alle colonne sonore, dal pop al tango.

I piedi sono veloci, le dita ancor di più, sguardi attenti e sorrisi d’intesa, la Street Band Prismabanda ti travolge con un’energia che solo lei può trasmettere.

Museo del Violino di Cremona, P.zza Marconi

Liutai Italiani del Novecento nelle collezioni del Museo del Violino (a cura di FAUSTO CACCIATORI)

Venerdì, sabato e domenica

Esposizione dal 22 settembre 2022 al 26 febbraio 2023

Sono 57 gli strumenti ad arco che costituiscono la Collezione di liuteria italiana, oggi conservata al Museo del Violino, in grande parte provenienti dalle Collezioni Civiche Liutarie del Comune di Cremona.

Fra i numerosi artefici troviamo alcuni fra i più autorevoli liutai italiani del secolo scorso.

La raccolta frutto di numerose donazioni che si sono susseguite dal 1932 al 2021, consente di ricostruire le vicende della liuteria cremonese e italiana nel corso del secolo scorso. Dalle difficoltà di buona parte del Novecento per giungere agli ultimi decenni del secolo scorso: il tempo di una nuova stagione segnato dal rinnovato protagonismo della città di Cremona.

Il 1937 è ricordato come uno dei passaggi di maggior rilievo della storia della liuteria italiana. Indiscutibile è il ruolo che le Celebrazioni Stradivariane che si svolsero in quell’anno, ebbero nel percorso di ricostruzione dell’identità cittadina e della genesi della Scuola Internazionale di Liuteria.

Le manifestazioni, organizzate duecento anni dopo la morte del più grande liutaio di sempre, videro la mostra di liuteria storica in palazzo Cittanova e quella degli strumenti del Concorso di Liuteria Moderna nel salone delle esposizioni di palazzo Soranzo Vidoni.

Cremona a livello nazionale fu individuata, in ragione della sua di storia, come il centro da cui promuovere il rilancio della liuteria moderna e sede per l’esposizione delle opere dei principali artefici del Novecento.

In quel contesto avvengono due importanti donazioni da parte della federazione fascista degli Artigiani e dell’E.N.A.P.I., Ente Nazionale Artigianato e Piccola Impresa. La prima costituita da strumenti di liuteria italiana premiati in concorsi nazionali (complessivamente 19 strumenti). La seconda grazie all’acquisizione degli strumenti vincitori del concorso svoltosi a Cremona nel 1937 (24 strumenti).

Successivamente grazie alla generosità di privati cittadini, la collezione si arricchisce di nuovi strumenti.

I documenti, le immagini e i video che accompagnano il percorso espositivo testimoniano alcuni passaggi significativi della storia della liuteria italiana e danno un volto ad alcuni dei suoi protagonisti. 

Per maggiori informazioni: https://www.museodelviolino.org/it/evento/liutai-italiani-del-novecento-nelle-collezioni-del-museo-del-violino/

DOMENICA 09 OTTOBRE 2022

 

Corso Campi, Corso Garibaldi, ore 09,00 – 20,00

Apertura spazi espositivi

Produttori e affinatori di salami provenienti da tutto il territorio nazionale, faranno degustare e venderanno i loro prodotti nelle vie del centro storico di Cremona.

 

Piazza Roma, ore 09,00 – 20,00

Il Salame in 3D

L’artista Madonnara Michela Vicini, mostrerà che la vita è un cammino che però in qualche modo dev’essere allietato, per questo realizzerà enormi fette di salame su cui sarà possibile saltellare in una tre giorni interamente dedicata all’insaccato più amato dai cremonesi e dagli italiani.

Un’esperienza pop tutta da instagrammare dalla giusta prospettiva.

Centro Storico, ore 10,00-20,00

Il tiro al salame

Classico e divertente gioco per famiglie e bambini in cui i partecipanti avranno la possibilità di misurare la loro destrezza e precisione cercando di lanciare degli anelli che dovranno raggiungere la base di forme cilindriche Salame Cremona IGP e aggiudicarsi l’illustre salume.

PalaSalame, ore 10,00 – 11.00

ONAS – Come degustare il salame

L’Onas, Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Salumi ci insegna come degustare l’illustre salume protagonista della festa. Un interessante incontro con i maestri assaggiatori che insegneranno al visitatore come attivare tutti i cinque sensi per saper apprezzare al meglio il salame.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

logo ONAS .registrato-1.gif

Fiume Po, ore 11,00 – 12,40

Un PO di Salame gita a bordo del battello “ Mattei “

Gite sul fiume Po durante la quale i passeggeri saranno deliziati da una degustazione di SALAME CREMONESE NEGRONI il tutto accompagnato da un calice di prosecco o analcolico.
A secondo del livello idrometrico del Fiume, il percorso potrà essere: Cremona -Isola Serafini – Cremona, oppure Isola Serafini-Isola De Pinedo-Isola Serafini

Si potranno ammirare luoghi come:  l'Isola del Deserto, la Lanca della Maginot, Punta del Cristo, la confluenza del fiume Adda con il Po e la diga di Isola Serafini.

NB.I BAMBINI POTRANNO PROVARE L'EMOZIONE DI PILOTARE IL BATTELLO.
Durata: 1.40h
Prezzi: fino a 4 anni gratuito, da 6 a 12 anni € 12, adulti € 25
Obbligatoria la prenotazione.
Per prenotazioni:  sul sito  www.cremonacrociere.com/prenota.php
Per info: cell. 3500970795 Cristina

IMBARCO  presso pontile fluviale pubblico sito in Lungo Po Europa 6  a Cremona oppure presso il

Pontile pubblico Isola Serafini (Monticelli D'Ongina) 

PalaSalame, ore 11,00-12,00

La Degustazione del Consorzio del Salame Cremona IGP

Il  Consorzio Salame Cremona IGP propone una degustazione dell’iconico prodotto cremonese, protagonista della Festa in abbinamento ai vini del Consorzio dei Vini Mantovani

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

logo_consorzio.png
VINI MANTOVA logo nuovo-1.png

PalaSalame, ore 12,00-13,00

I Panini al Salame di Reponi

Il Re del Panino Gourmet, Daniele Reponi, preparerà, in un appuntamento live davanti al pubblico presente, una versione delle sue creazioni dedicata alla Festa del Salame e ai prodotti di questo territorio. Il Salame Cremona igp sarà il filo conduttore di tre diverse declinazioni della più classica merenda degli italiani e lo vedremo protagonista nel “Nobile”, nel “Città di Cremona” e nell’”Insolito Cremonese”. Al visitatore spetterà il compito di assaggiare e scoprirne i favolosi ingredienti.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

Fiume Po, ore 13,00-14,40

Un PO di Salame gita a bordo del battello “ Mattei “

Gite sul fiume Po durante la quale i passeggeri saranno deliziati da una degustazione di SALAME CREMONESE NEGRONI il tutto accompagnato da un calice di prosecco o analcolico.
A secondo del livello idrometrico del Fiume, il percorso potrà essere: Cremona -Isola Serafini – Cremona, oppure Isola Serafini-Isola De Pinedo-Isola Serafini

Si potranno ammirare luoghi come:  l'Isola del Deserto, la Lanca della Maginot, Punta del Cristo, la confluenza del fiume Adda con il Po e la diga di Isola Serafini.

NB.I BAMBINI POTRANNO PROVARE L'EMOZIONE DI PILOTARE IL BATTELLO.
Durata: 1.40h
Prezzi: fino a 4 anni gratuito, da 6 a 12 anni € 12, adulti € 25
Obbligatoria la prenotazione.
Per prenotazioni:  sul sito  www.cremonacrociere.com/prenota.php
Per info: cell. 3500970795 Cristina

IMBARCO  presso pontile fluviale pubblico sito in Lungo Po Europa 6  a Cremona oppure presso il

Pontile pubblico Isola Serafini (Monticelli D'Ongina) 

Corso Campi, ore 15,00 – 19,00

Fumetto Live – Siamo tutti dei gran salami !

Performance live in cui gli artisti del Centro Fumetto “Andrea Pazienza” si cimenteranno nella creazione di disegni ispirati al salame. Ogni disegno farà il verso a personaggi e generi tipici del fumetto, a cominciare da un doveroso omaggio a Jacovitti.

Saranno coinvolti i bambini in laboratori lampo di disegno e fumetto dedicati a personaggi-salami appositamente ideati.

PalaSalame, ore 15,00-16,00

La degustazione della buona stella

“La Stella di Negroni vuol dire Qualità”, cita un noto spot pubblicitario, e quindi l’eccellenza locale famosa in tutto il mondo, è pronta a offrire un’esperienza sensoriale stellata attraverso la degustazione dei propri salami. La stella pronta a salire sul palcoscenico del gusto sarà il salame Milano.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

logo negroni.png

Fiume Po, ore 15,00-16,00

Un PO di Salame gita a bordo del battello “ Mattei “

Gite sul fiume Po durante la quale i passeggeri saranno deliziati da una degustazione di SALAME CREMONESE NEGRONI il tutto accompagnato da un calice di prosecco o analcolico.
A seconda del livello idrometrico del Fiume, il percorso potrà essere: Cremona -Isola Serafini – Cremona, oppure Isola Serafini-Isola De Pinedo-Isola Serafini

Si potranno ammirare luoghi come:  l'Isola del Deserto, la Lanca della Maginot, Punta del Cristo, la confluenza del fiume Adda con il Po e la diga di Isola Serafini.

NB.I BAMBINI POTRANNO PROVARE L'EMOZIONE DI PILOTARE IL BATTELLO.
Durata: 1.40h
Prezzi: fino a 4 anni gratuito, da 6 a 12 anni € 12, adulti € 25
Obbligatoria la prenotazione.
Per prenotazioni:  sul sito  www.cremonacrociere.com/prenota.php
Per info: cell. 3500970795 Cristina

IMBARCO  presso pontile fluviale pubblico sito in Lungo Po Europa 6  a Cremona oppure presso il

Pontile pubblico Isola Serafini (Monticelli D'Ongina) 

Itinerante, vie del centro, ore 16,00 – 18,30

Barabba Gulasch – The Italian Gipsy Bazar

Ecco a voi i Barabba Gulasch!! Fanfara metallica di itineranti pronti a commuovere con nostalgiche melodie di una Little Italy in versione turkmena e ad incalzare con levanti ritmi allo zenzero. Un’epopea visionaria e robotica, un festival di San Remo in salsa di paprika… Uno Spaghetti Western nelle sconfinate terre del Patto di Varsavia al sapore di caffè turco e pummarola, di idrocarburo e crauti…

Piazza Roma - Area Kids Laboratori, 16.00-18.00

Animazione per bambini: i laboratori del salame

I ragazzi della scuola Einaudi, indirizzo sociale, coinvolgeranno i bambini con attività ricreative che andranno ad animare l’atmosfera attorno alla tematica della festa.

EINAUDI LOGO.png

PalaSalame ore 16,00 -17,00

Il Pizzaiolo in Camicia realizza la Pinsa al Salame

Divertente showcooking, dove Pasqualino Milone, il Pizzaiolo in Camicia, più famoso di Cremona, proporrà la sua pinsa fumante farcita a tema con: salame, zucchine grigliate, crema di stracchino e pomodorini semisecchi. Un assaggio tutto da "scrocchiare"! La pinsa sarà inoltre presente sul suo bancone in edizione limitata durante i tre giorni della manifestazione.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

getlstd-property-photo.jpg

PalaSalame, ore 17,00-18,00

InVito a Tavola - Pane&Salame

Chiacchierata con Vito, celebre comico, conduttore, cabarettista, innamorato dei prodotti della grande cultura gastronomica italiana che porta in tv con grande successo da svariati anni sul canale satellitare Sky Gamberorosso.

Vito Racconterà la sua vita privata e la sua concezione del piatto contadino per eccellenza: pane e salame.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

PalaSalame , ore 18.00-19.00

L’Happy Hour del Salame – Il cocktail di Siano dello Spoon

Nell’orario che più si addice per una degustazione di questo tipo, sotto il PalaSalame troverà spazio un appuntamento divertente per allietare l’ora che tutti identificano come quella dell’aperitivo. Stefano Siano del cocktail bar Spoon chiude in bellezza con il suo cocktail: una rivisitazione del più classico Margarita, in una chiave più “autunnale”. Questa gustosa variante accompagna alla formula tradizionale un galleggiante di vino rosso - idealmente un vino fruttato di medio corpo - che aggiunge un tocco di profondità e colore. A guarnire, limone e sale rosso della Hawaii.

Evento gratuito – prenotazione gradita ma non obbligatoria

PRENOTA QUI

spoon_logo_500x160.png

Itinerari turistici, didattici e musicali di domenica 9 ottobre 2022
 

Luogo da definire al momento della prenotazione, visite guidate alle ore 11.30 e alle ore 16.15

La bottega del liutaio                                                                   

Visita la bottega di un liutaio e scopri il fascino della liuteria cremonese: verrà illustrata la costruzione del violino secondo il metodo classico cremonese ispirato ai modelli dei grandi maestri del passato, gli Amati, i Guarneri e Antonio Stradivari. Nelle botteghe scoprirai i segreti di questa antica arte, fatta di esperienza e di amore per l'arte della musica e della liuteria: il profumo delle vernici naturali, i legni esposti per la stagionatura, i grandi e piccoli attrezzi dell’artigiano, i disegni e le “forme interne” peculiari della tradizione cremonese, gli accessori e il collaudo finale.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

Itinerario personalizzabile per gruppi con tariffa agevolata.

DURATA: 1 ora

COSTO: € 15.00 a persona, € 10,00 i ragazzi dai 6 ai 14 anni – gratuito fino a 6 anni

Prenotazione: Tel. 0372 407081 – Cell. 347 6098163 – info@targetturismo.com

Auditorium Giovanni Arvedi - Ore 12.00

AUDIZIONE "Famiglie al Museo"

AUDIZIONE "Famiglie al Museo" ENSEMBLE CONSERVATORIO (Sinfonia dei Giocattoli) e Sofia Manvati (violino A. Stadivari Vesuvio 1727c.)

Piazza Marconi presso statua dello strumento musicale, ore 14.30

Ti racconto Cremona…una città da mangiare

Percorso pensato per chi arriva a Cremona per la prima volta: si racconterà la storia della città in tre piazze attraverso gli eventi più significativi che saranno narrati guardando alcuni tra i monumenti più rappresentativi. Osservando con gli occhi e “ascoltando” le proprie gambe capiremo assieme perché esiste Cremona e come è cambiato il suo aspetto nel corso dei secoli, diventando per due ore tutti cremonesi. Si camminerà lungo il cardo e il decumano della città romana, parleremo della distruzione della città del 69 d.c. fino ad arrivare al Medioevo ed immergerci nella descrizione della piazza del Comune (Torrazzo, Battistero, palazzo del Comune, Loggia dei Militi) e del grandioso cantiere della Cattedrale al cui interno sarà possibile approfondire anche la scoperta dell’arte rinascimentale cremonese nella navata centrale. Un approfondimento sarà dedicato alla cultura gastronomica della città che può essere narrata osservando alcuni dei monumenti incontrati durante il percorso per capire meglio il torrone, i marubini, la mostarda, il salame…

“Ti racconto Cremona” è un percorso composto da storie di uomini, guerre, arte, architettura, musica, colori, simboli, cibo…vi aspettiamo per capire insieme una intera città!

Quota di partecipazione 13,00€ (comprensivo di radio – cuffie) durata due ore circa.

Numero massimo partecipanti per gruppo 20 pax

Prenotazione con almeno 12 ore di anticipo con acquisto su www.procremona.it, www.incremona.it o con una mail a visit@procremona.it o al +39 3388071208 (anche sms o whatsapp).

Accessibilità: adatto a persone con disabilità

Agevolazioni: bambini fino a 6 anni

Centro Storico, 14.30

Cremona, città dell’arte e della musica

Un itinerario a piedi nelle vie del centro che ripercorre i secoli della storia cremonese attraverso i principali monumenti della città: la Cattedrale che abbellisce con la sua mole la maestosa piazza medievale, il grande Battistero ottagonale, la torre campanaria in muratura più alta d’Europa (il Torrazzo), il Palazzo Comunale. Il tour comprende la visita dell´interno della cattedrale definita la “Cappella Sistina della Val Padana”, l’interno del Palazzo Comunale.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

E’ inclusa la Welcome Card valida 1 anno con sconti in tutti i monumenti e musei, nei ristoranti, negozi e gastronomie.

Itinerario personalizzabile per gruppi con tariffa agevolata.

DURATA: 1.5 ore

COSTO: € 10.00 a persona – gratuito per bambini fino a 14 anni

Prenotazione: Tel. 0372 407081 – Cell. 347 6098163 – info@targetturismo.com

Palazzo Calciati Crotti, Cremona, Via Palestro 1, visite guidate alle ore 15.00 e alle ore 16.30

Apertura straordinaria di Palazzo Calciati Crotti

Dimora nobiliare sorta tra il 1763 e il 1766 su commissione del nobile Conte Cesare Crotti per celebrare l'importanza del casato cremonese. All'interno il monumentale scalone d'onore introduce gli appartamenti nobili, affrescati e decorati con magnificenza da artisti cremonesi del Settecento; un tripudio di arredi antichi, opere d'arte, oggetti rari appartenuti ai casati Crotti e Calciati e tramandati per generazioni sino ai nostri giorni.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

DURATA: 1 ora

COSTO: € 15.00 a persona

Prenotazione: Tel. 0372 407081 – Cell. 347 6098163 – info@targetturismo.com

Palazzo Guazzoni Zaccaria, Cremona, C.so Vacchelli 60, visite guidate alle ore 15.00 e alle ore 16.30

Apertura straordinaria di Palazzo Guazzoni Zaccaria

Nel cuore di Cremona, l’edificio possiede una varietà di elementi architettonici e artistici che attraversano i secoli della storia cremonese ed è il risultato di una serie di trasformazioni realizzate tra il Quattrocento e il Novecento; L'elegante cortile con chiostro e le sale interne sono state recentemente restaurati valorizzando soffitti a cassettoni, affreschi, camini antichi, elementi architettonici neogotici e neorinascimentali. L’arredo antico completa la suggestione di questo meraviglioso palazzo.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

DURATA: 1 ora

COSTO: Adulti: € 15.00 a persona

Prenotazione: Tel. 0372 407081 – Cell. 347 6098163 – info@targetturismo.com

Museo del Violino di Cremona, P.zza Marconi, ore 16.30

Il Museo del Violino                                              

Un museo unico al mondo dedicato allo strumento sovrano a Cremona: il violino. Le origini, la storia degli strumenti ad arco, i secoli d´oro della tradizione liutaria cremonese, gli oggetti e gli attrezzi originali provenienti dalla bottega di Antonio Stradivari, la vita e i segreti dei grandi liutai cremonesi. Il museo ospita strumenti musicali dal valore storico-artistico inestimabile: la collezione degli strumenti costruiti dagli Amati, dai Guarneri e da Antonio Stradivari, i violini antichi della collezione Friends of Stradivari e gli strumenti vincitori del Concorso Triennale organizzato a Cremona dal 1976.

In omaggio a tutti i partecipanti un segnalibro con immagini di Cremona.

E’ inclusa la Welcome Card valida 1 anno con sconti in tutti i monumenti e musei, nei ristoranti, negozi e gastronomie.

Itinerario personalizzabile per gruppi con tariffa agevolata.

DURATA: 1 ora

COSTO: € 15.00 a persona (incluso il biglietto di ingresso del museo)

Prenotazione: Tel. 0372 407081 – Cell. 347 6098163 – info@targetturismo.com

Auditorium Giovanni Arvedi - Ore 21.00

Concerto Stradivari Festival n. 2 di 6

Teatro in Camera
Quartetto d'Archi della Scala
Giuseppe Albanese - pianoforte 

Maggiori info: http://www.stradivarifestival.it/

Museo del Violino di Cremona, P.zza Marconi

Liutai Italiani del Novecento nelle collezioni del Museo del Violino (a cura di FAUSTO CACCIATORI)

Venerdì, sabato e domenica

Esposizione dal 22 settembre 2022 al 26 febbraio 2023

Sono 57 gli strumenti ad arco che costituiscono la Collezione di liuteria italiana, oggi conservata al Museo del Violino, in grande parte provenienti dalle Collezioni Civiche Liutarie del Comune di Cremona.

Fra i numerosi artefici troviamo alcuni fra i più autorevoli liutai italiani del secolo scorso.

La raccolta frutto di numerose donazioni che si sono susseguite dal 1932 al 2021, consente di ricostruire le vicende della liuteria cremonese e italiana nel corso del secolo scorso. Dalle difficoltà di buona parte del Novecento per giungere agli ultimi decenni del secolo scorso: il tempo di una nuova stagione segnato dal rinnovato protagonismo della città di Cremona.

Il 1937 è ricordato come uno dei passaggi di maggior rilievo della storia della liuteria italiana. Indiscutibile è il ruolo che le Celebrazioni Stradivariane che si svolsero in quell’anno, ebbero nel percorso di ricostruzione dell’identità cittadina e della genesi della Scuola Internazionale di Liuteria.

Le manifestazioni, organizzate duecento anni dopo la morte del più grande liutaio di sempre, videro la mostra di liuteria storica in palazzo Cittanova e quella degli strumenti del Concorso di Liuteria Moderna nel salone delle esposizioni di palazzo Soranzo Vidoni.

Cremona a livello nazionale fu individuata, in ragione della sua di storia, come il centro da cui promuovere il rilancio della liuteria moderna e sede per l’esposizione delle opere dei principali artefici del Novecento.

In quel contesto avvengono due importanti donazioni da parte della federazione fascista degli Artigiani e dell’E.N.A.P.I., Ente Nazionale Artigianato e Piccola Impresa. La prima costituita da strumenti di liuteria italiana premiati in concorsi nazionali (complessivamente 19 strumenti). La seconda grazie all’acquisizione degli strumenti vincitori del concorso svoltosi a Cremona nel 1937 (24 strumenti).

Successivamente grazie alla generosità di privati cittadini, la collezione si arricchisce di nuovi strumenti.

I documenti, le immagini e i video che accompagnano il percorso espositivo testimoniano alcuni passaggi significativi della storia della liuteria italiana e danno un volto ad alcuni dei suoi protagonisti. 

Per maggiori informazioni: https://www.museodelviolino.org/it/evento/liutai-italiani-del-novecento-nelle-collezioni-del-museo-del-violino/