Archivio

EDIZIONE 2018

 

VENERDì 26 OTTOBRE

Laboratorio per bambini “Viaggi in paesi vicini e lontani”

Ore 9.30, 10.30, 14.30 e 16.00 sala Mercanti, via Baldesio 10

I bambini saranno accompagnati alla scoperta dei paesi attraverso delle fotografie, le memorie, le storie e le tradizioni delle loro città di provenienza, viaggiando poi insieme fino in Senegal, in Costa d’Avorio andando a scoprire tradizioni, giochi e canti tipici di paesi così vicini e così lontani.
Rivolto ai bambini dai 6 ai 10 anni.
Ingresso gratuito ma su prenotazione al numero: 339 2404675
Organizzato da Istituto L. Einaudi di Cremona
 

 

Convegno: Il Salame, fonte di probiotici (benefici)

Ore 10.30, Pala Salame Giardini di Piazza Roma

Convegno organizzato dalla Camera di Commercio di Cremona in cui si tratterà delle caratteristiche organolettiche e nutrizionali del salame e dei suoi ingredienti. Esperti del settore, docenti universitari e produttori di salame si confronteranno sulla produzione del salame e sugli aspetti strettamente legati alla salute, con particolare riferimento alla presenza nel salame di probiotici benefici per l’uomo.
Relatori:

  • Giuliano Dallolio, Professore a Contratto in Tecnologia dei prodotti Alimentari di Origine Animale, Facoltà di Agraria, Università Cattolica del Sacro Cuore

  • Lauro Maurizio Santini, Imprenditore e produttore di Salame e altri salumi

Moderatore: Vittoriano Zanolli, Direttore del giornale “La Provincia”

 

Audizione Il suono di Stradivari

Ore 12.00, Museo del Violino, Piazza Marconi

Numerosi appuntamenti in cui sarà possibile per il pubblico partecipare alle Audizioni con il violino Antonio Stradivari Vesuvio 1727c presso l’auditorium Giovanni Arvedi del Museo del Violino.
Per maggiori informazioni chiamare il Museo del Violino: 0372 080809 o visitare il sito: www.museodelviolino.org

 

Apertura aree commerciali

Ore 15.00 – 20.00

Produttori di Salame provenienti da tutta Italia offriranno l’opportunità di assaggiare ed acquistare il gustoso insaccato negli stand in Corso Campi e in Via Verdi.

 

La disfida dei salami del Po – Tour goloso da Pavia a Piacenza e Cremona fino a Mantova

Ore 16.00, PalaSalame Giardini Pubblici di Piazza Roma 

Un’originale gara gastronomica che vede coinvolti diversi agriturismi selezionati di quattro province conosciute per l’alto livello dei prodotti di norcineria, preparati ancora in modo artigianale.
Cremona, la città che ospita la seconda edizione del Festival del Salame dopo il successo della prima edizione tenuta nell’ottobre del 2017, che sorge in ottima posizione per la produzione di salame. Nel cuore della Pianura Padana, con un alto tasso di umidità e scarsa ventilazione.
Pavia che vanta una lunga tradizione di salami artigianali fra cui ricordiamo in modo particolare quello di Varzi, così pregiato da essere scelto tra le eccellenze italiane presentate ai Giochi Olimpici di Londra nel 2012.
Piacenza, l’unica città d’Europa che vanta ben tre DOP (Denominazione di Origine Protetta) nel campo dei salumi: coppa, pancetta e, ovviamente, il salame. Un prestigioso marchio che la Comunità Europea ha riconosciuto alla città emiliana, sita proprio al confine con la Lombardia.
Mantova, con il suo salame del casalin dei contadini, fatto con una ricetta vecchia di secoli e derivata dal tradizionale metodo di lavorazione casalinga del maiale. Proprio quel salame, non dimentichiamolo, che si è aggiudicato l’ambito primo posto nella disfida “Un salame da leccarsi i baffi” cui hanno partecipato tutte le province lombarde lo scorso anno.
Un tour per autentici buongustai, dunque, che tocca diverse province lombarde, con un’escursione fuori regione, seguendo passo passo il corso del fiume Po.
Il giornalista professionista, collaboratore del Corriere della Sera ed esperto sui temi del food Giorgio Cannì, introduce e illustra i prodotti di ogni azienda e presiede la giuria di esperti del settore food che premierà i migliori salami artigianali.
Ingresso libero
 

 

 

Premiazione del Concorso per cortometraggi “Come fosse Antani” e proiezione del film “Il vizietto”

Ore 21.00, CinemaFilo, Piazza dei Filodrammatici, 4

Premiazione della IV edizione del concorso per cortometraggi “COME FOSSE ANTANI” che vedrà assegnare un premio di denaro al MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ma anche al secondo classificato.
La serata sarà arricchita dalla proiezione del film IL VIZIETTO di Édouard Molinaro (It, 1978) con Ugo Tognazzi e Michel Serrault nei panni di una coppia di omosessuali – un italiano e un francese – che vivono come marito e moglie e gestiscono a Saint-Tropez un night per travestiti. L’italiano ha però nel suo passato una “macchia”: una relazione con una donna, dalla quale è nato un figlio. Questi, raggiunti i vent’anni, si fidanza con la figlia di un uomo politico che sta per intraprendere una crociata contro l’immoralità. I due omosex sono nei pasticci. Alla fine, comunque, tutto si concluderà nel migliore dei modi.
Ingresso libero
Per informazioni: infocinemafilo.wixsite.com/comefosseantani info.cinemafilo@gmail.com Tel. 349 8310931

www.youtube.com/watch?v=cfzFFQutmWs&feature=youtu.be

 

SABATO 27 OTTOBRE


Apertura aree commerciali

Ore 9.00 – 20.00

Produttori di Salame provenienti da tutta Italia offriranno l’opportunità di assaggiare ed acquistare il gustoso insaccato negli stand in Corso Campi e in Via Verdi.

 

Laboratorio per bambini “Viaggi in paesi vicini e lontani”

Ore 9.30, 10.30, 14.30 e 16.00 sala Mercanti, via Baldesio 10

I bambini saranno accompagnati alla scoperta dei paesi attraverso delle fotografie, le memorie, le storie e le tradizioni delle loro città di provenienza, viaggiando poi insieme fino in Senegal, in Costa d’Avorio andando a scoprire tradizioni, giochi e canti tipici di paesi così vicini e così lontani.
Rivolto ai bambini dai 6 ai 10 anni.
Ingresso libero, per info. 339 2404675
Organizzato da Istituto L. Einaudi di Cremona

 

MONDO CONVENIENZA Village

Ore 10.00 – 18.00, Giardini di Piazza Roma 

Con noi gli amici di Mondo Convenienza, sempre carichi di energie positive e pronti a far giocare grandi e piccini al “Gioco Calcio”! Ci aspettano alla Festa del Salame dove potrete vincere fantastici gadget.

 

Apertura Teatro Ponchielli

Ore 10.00 – 13.00, Corso Vittorio Emanuele II, 52 

In occasione della Festa del Salame, il Teatro Ponchielli rimarrà eccezionalmente aperto e visitabile dalle 10.00 alle 13.00. Sarà possibile ammirare la splendida sala e godere dell’atmosfera di uno storico teatro all’italiana. L’ingresso è libero e gratuito.
I gruppi organizzati  dovranno concordare con la Segreteria del Teatro (0372 022012) l’arrivo in Teatro.

 

Appuntamento Storico: tra arte, letteratura e costume

Ore 10.00, Pala Salame, Giardini di Piazza Roma

Tra pagine di diversi autori e poesie in dialetto cremonese recitate da Milena Fantini e Agostino Melega, studiosi / interpreti del dialetto, e sotto la guida della nota storica Carla Bertinelli Spotti e della storica dell’arte, Mariella Morandi, passeremo dall’età del bronzo, in cui è testimoniata la presenza di molti maiali, al Cinquecento dove è ormai avviata la produzione di salami ed insaccati, al secolo scorso in cui continua e si espande una produzione di qualità, apprezzata in Italia e all’estero.
Ingresso libero

 

Apertura Chiesa SS. Trinità

Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00, Via Speciano

La chiesa fu costruita nel 1370 col titolo di San Gregorio e rimaneggiata alla fine del XVI secolo quando divenne sede della confraternita della SS. Trinità. Le strutture originarie trecentesche sono ancora parzialmente visibili in facciata e nel fianco verso la strada dove si aprono monofore gotiche. L’interno venne ulteriormente abbellito nel corso del XVIII secolo con eleganti stucchi che ornano i capitelli e le volte della navata.
Vi si conservano pregevoli opere di scuola cremonese fra cui le sculture lignee barocche raffiguranti la Pietà(attribuita a Giulio Sacchi) e Cristo risorto di Giacomo Bertesi, inserite in grandi ancone lignee dipinte e dorate, e tele di Stefano Lambri e di Francesco Boccaccino (sec. XVII). Sull’altar maggiore campeggia la grande ancona con la Trinità san Gregorio e san Filippo Neri del bavarese Giorgio Fochetzer (1773). Inoltre vi si possono ammirare bellissimi affreschi quattrocenteschi riaffiorati durante i lavori di restauro: una Madonna della Misericordia, due Madonne in trono, figure di Santi e un frammento raffigurante la Crocefissione.
Sormonta la chiesa un bel campanile dal fusto stretto fra risalti angolari e diviso in ripiani da fasce lisce; la cella campanaria è aperta da eleganti bifore sormontate da una cornice ad archetti sovrapposti.

 

Apertura Chiesa Santa Maria Maddalena

Dalle ore 10.00 alle 13.00 – dalle ore 16.00 alle 19.00, Via XI Febbraio

La chiesa ebbe origine attorno alla metà del XIII secolo con l’intitolazione a S. Clemente. Il culto di S. Maria Maddalena, che nel tempo ha soppiantato quello del santo titolare, venne introdotto alla metà del XV secolo, allorché venne qui trasferita, da un oratorio situato presso porta Ognissanti, una statua della santa. L’impianto architettonico quattrocentesco a una navata, che gli interventi successivi hanno solo parzialmente nascosto, presenta elementi rinascimentali e reminiscenze tardo-gotiche. Tra il 1623 e il 1626, su progetto dell’architetto Carlo Mariani, il pavimento venne rialzato e le volte delle cappelle furono abbassate alla misura attuale.
L’intervento fu interrotto a causa dell’epidemia di peste e non venne più ripreso, lasciando inalterata la struttura del presbiterio e le volte della navata. La decorazione pittorica del presbiterio, coperto da volta a ombrello, è ancora parzialmente conservata e in parte nascosta dal grande polittico di Tommaso Aleni, che raffigura al centro l’Adorazione del Bambino e nella predella le storie di S. Maria Maddalena e S. Clemente. Nella prima cappella a destra è collocata una statua di S. Rocco, esempio di scultura lignea cremonese d’inizio 1600; nella seconda un grande Crocifisso ligneo del 1714 e nella terza l’altare con le reliquie di S. Geroldo, ucciso proprio nei pressi di Cremona.

 

Apertura Cattedrale di Cremona

Ore 10.30 – 17.30

La Cattedrale di Cremona fu iniziata nel 1107, rimase danneggiata da un terremoto nel 1117 e venne infine consacrata nel 1190. È un interessante esempio di architettura romanica lombarda: è caratterizzata da una facciata ornata da un doppio ordine di logge e da un rosone con coronamento rinascimentale (1274); sul protiro duecentesco, ornato dal fregio dei mesi dell’anno, sono scolpite le statue della Madonna e dei Ss. Patroni Imerio e Omobono (1310). L’interno ha un aspetto monumentale, sia per le dimensioni sia per il sontuoso apparato decorativo. La pianta a croce latina, a tre navate che si ripetono anche nel transetto, sono divise da poderosi pilastri. Lungo la navata centrale corre la galleria dei matronei, con bifore e trifore. L’ampia fascia affrescata compresa tra gli archi e i matronei illustra gli episodi principali della Vita della Vergine e di Cristo (1515-1529) di B. Boccaccino, Bembo, Melone, Romanino, Pordenone e Gatti. Nella controfacciata sono raffigurate una Crocifissione (1521) e una Deposizione (1522) del Pordenone e una Resurrezione (1529) di Gatti. Nell’abside si può ammirare l’affresco di B. Boccaccino Redentore in gloria fra i Ss. Imerio, Marcellino, Omobono e Pietro (1506) e il pregevole coro ligneo intagliato (1482-90) del Platina.

 

INAUGURAZIONE FESTA DEL SALAME

Ore 11.30, Giardini di Piazza Roma

Alla presenza delle Istituzioni, degli sponsor, dei giornalisti e di tutti i visitatori ci sarà l’inaugurale taglio del nastro della Festa del Salame edizione 2018.

 

L’aperitivo di Confartigianato

Ore 11.45, PalaSalame, giardini di Piazza Roma 

Confartigianato Cremona è lieta di invitare il pubblico della festa del salame all’aperitivo di inaugurazione della kermesse a base di Salame Cremona Igp in abbinamento a dei vini che si terrà a seguito del taglio del nastro.
Ingresso libero e gratuito.

 

Audizione Il suono di Stradivari

Ore 12.00, Museo del Violino, Piazza Marconi

Numerosi appuntamenti in cui sarà possibile per il pubblico partecipare alle Audizioni con il violino Antonio Stradivari Vesuvio 1727c presso l’auditorium Giovanni Arvedi del Museo del Violino.
Per maggiori informazioni chiamare il Museo del Violino: 0372 080809 o visitare il sito: www.museodelviolino.org

 

Inaugurazione mostra: “OMAGGIO A TEX: 70 ANNI E NON SENTIRLI”

Ore 12.30, Sala Alabardieri di Palazzo Comunale, (ingresso da Spazio Comune) Piazza Stradivari n°7

Appuntamento di inaugurazione della mostra omaggio a Tex per i settant’anni dalla sua prima uscita.
In collaborazione con il Centro Fumetto “Andrea Pazienza”, Cremona potrà riscoprire disegni, tavole e illustrazioni originali una mostra a lui dedicata dal 26 ottobre al 25 novembre.
Ingresso libero

 

PRESENTAZIONE DEL LIBRO: “Uomini, maiali e porci”

Ore 14.00, PalaSalame, Giardini di Piazza Roma

L’autore del libro, Riccardo Groppali e Fulvio Stumpo presenteranno il volume del volume “Uomini, maiali e porci. Storia d’un rapporto controverso”.
Appuntamento a cura di Cremonabooks
Ingresso libero

 

Salame&Co: degustazione a base di salame Cremona IGP e non solo…

Ore 15.00, PalaSalame, Giardini di Piazza Roma  

Il Consorzio di Tutela del Salame Cremona IGP propone una degustazione di salame di Cremona, un prodotto unico e inconfondibile, che rappresenta la sintesi perfetta tra la cultura e la natura del territorio d’origine. Gli assaggi di salame saranno accompagnati da prodotti da forno e dalle mostarde e salsine della ditta Fieschi e abbinati ai vini del Consorzio Vini Mantovani. Esperti del settore illustreranno le caratteristiche di produzione e gustative del salame nonché l’abbinamento con in vini scelti ad hoc per l’occasione.
Ingresso gratuito ma a numero chiuso.
Ingresso libero a numero chiuso. Per info e prenotazioni: prenotafestadelsalame@gmail.com

 

Brianza Parade Band

Ore 15.30, itinerante per le vie del centro

Una marching show band nuova e dinamica, con una forma più spettacolare e moderna di esibizioni rispetto al modello che storicamente conosciamo in Italia: musica in movimento, da vedere oltre che da ascoltare. Arrangiamenti musicali adeguati, movimento coordinato, figure coreogra fiche, danza e totale concentrazione nelle esecuzioni.

 

Strada Basolata Romana

Dalle 16.00 alle 19.00, via Solferino 33

In occasione di lavori all’edificio della sede della Camera di Commercio, nel 1967 si rinvennero i resti di due strade romane una parallela alla via odierna, l’altra in posizione ortogonale a questa.
Si tratta di selciato costituito da lastroni in pietra (basoli) disposti su un sottofondo di frammenti di laterizi, anfore, mattoni e tegole.
Su entrambi i lati del tratto lungo via Solferino si conservano i resti dei marciapiedi (crepidines), mentre presso il lato orientale è stato messo in luce un frammento di tubazione (fistula) in piombo, utilizzato per l’approvvigionamento idrico degli edifici che si affacciavano sulla strada.
La via costituisce uno dei cardines minori della città romana, parallelo al cardo maximus corrispondente all’asse di corso Campi, via Verdi e via Monteverdi, e incrocia uno dei decumani minori.
A differenza delle altre strade romane, documentate e poi nuovamente coperte, grazie a un accordo tra la Soprintendenza e la Camera di Commercio il tratto lungo via Solferino, conservato per la sua larghezza originaria di m 7,20, è stato sempre mantenuto visibile e aperto alla pubblica fruizione. E’ importante testimonianza per la ricostruzione dell’impianto urbanistico della città romana del 218 a.C.
L’apertura è resa possibile grazie ai Volontari del Patrimonio Culturale del Touring Club Italiano.
Ingresso libero

 

Alta cucina al salame: le proposte dello chef in degustazione

Ore 16.00, PalaSalame, Giardini di Piazza Roma   

Curioso appuntamento, organizzato dal Consorzio di Tutela del Salame Cremona IGP, dedicato ad un’eccellenza del territorio cremonese: il Salame Cremona IGP.
Saranno presentati e illustrati gli usi tradizionali e alternativi del Salame Cremona IGP in cucina e a seguire degustazione dei piatti realizzati ad hoc per l’occasione dallo chef Achille Mazzini dell’enogastronomia Mazzini in abbinamento ai vini del Consorzio Vini Mantovani.
Ingresso libero a numero chiuso. Per info e prenotazioni: prenotafestadelsalame@gmail.com

 

Laboratorio di cucina per bambini “Storie al salame”

Dalle ore 17.00 alle 18.30, presso Timpetill Libreria per ragazzi, via Mercatello 50

La Libreria Timpetill si trasformerà in un laboratorio di cucina.
Rivolto a bambini dai 6 anni in su.
Prenotazione obbligatoria, i posti sono limitati, al numero 0372 800802, o direttamente in libreria.
Organizzato da Timpetill Libreria per ragazzi.

 

Giuseppe Cruciani riceve il premio: “L’AMBASCIATORE DEL SALAME”

Ore 17.30 PalaSalame, Giardini di Piazza Roma

Si tratta di una appuntamento in cui un ospite di fama nazionale, Giuseppe Cruciani, stimato e irriverente giornalista nonché ideatore e conduttore del programma “La Zanzara”, verrà nominato AMBASCIATORE DEL SALAME. La premiazione avverrà tramite la consegna di un PREMIO di prodotti tipici e una TARGA che riporta la motivazione della nomina. In questa occasione l’ospite premiato racconterà degli aneddoti e sarà, poi, intervistato sulle sue attività e sul suo rapporto col cibo (con la carne e con il salame in particolare).

Spettacolo di chiusura con Marching Band

Ore 18.00, Giardini di Piazza Roma

La nostra marching show band, concluderà la Festa del Salame con una spettacolare e moderna esibizione di musica in movimento, da vedere oltre che da ascoltare. Arrangiamenti musicali adeguati, movimento coordinato, figure coreografiche, danza e totale concentrazione nelle esecuzioni.

 

QUARTETTO DI CREMONA – SUONA GLI STRADIVARI DI PAGANINI – FRIENDS OF STRADIVARI CONCERT

Ore 21.00, Museo del Violino, Piazza Marconi

 

DOMENICA 28 OTTOBRE


Apertura aree commerciali

Ore 9.00 – 20.00

Produttori di Salame provenienti da tutta Italia offriranno l’opportunità di assaggiare ed acquistare il gustoso insaccato negli stand in Corso Campi e in Via Verdi.

 

MONDO CONVENIENZA Village

Ore 10.00 – 18.00, Giardini di Piazza Roma 

Con noi gli amici di Mondo Convenienza, sempre carichi di energie positive e pronti a far giocare grandi e piccini al “Gioco Calcio”! Ci aspettano alla Festa del Salame dove potrete vincere fantastici gadget.

 

Apertura Chiesa Santa Maria Maddalena

Dalle ore 10.00 alle 13.00 – Ore 16.00 alle 19.00, Via XI Febbraio

La chiesa ebbe origine attorno alla metà del XIII secolo con l’intitolazione a S. Clemente. Il culto di S. Maria Maddalena, che nel tempo ha soppiantato quello del santo titolare, venne introdotto alla metà del XV secolo, allorché venne qui trasferita, da un oratorio situato presso porta Ognissanti, una statua della santa. L’impianto architettonico quattrocentesco a una navata, che gli interventi successivi hanno solo parzialmente nascosto, presenta elementi rinascimentali e reminiscenze tardo-gotiche. Tra il 1623 e il 1626, su progetto dell’architetto Carlo Mariani, il pavimento venne rialzato e le volte delle cappelle furono abbassate alla misura attuale.
L’intervento fu interrotto a causa dell’epidemia di peste e non venne più ripreso, lasciando inalterata la struttura del presbiterio e le volte della navata.
La decorazione pittorica del presbiterio, coperto da volta a ombrello, è ancora parzialmente conservata e in parte nascosta dal grande polittico di Tommaso Aleni, che raffigura al centro l’Adorazione del Bambino e nella predella le storie di S. Maria Maddalena e S. Clemente. Nella prima cappella a destra è collocata una statua di S. Rocco, esempio di scultura lignea cremonese d’inizio 1600; nella seconda un grande Crocifisso ligneo del 1714 e nella terza l’altare con le reliquie di S. Geroldo, ucciso proprio nei pressi di Cremona.

 

Degustazione La Stella di Negroni

Ore 11.00, PalaSalame, Giardini di Piazza Roma 

Negroni propone una degustazione di diverse tipologie di salame (Negronetto, Salame Cremona Igp, Strolghino, Salame Ungherese, ecc.) che saranno accompagnate da prodotti da forno e abbinati ai vini del Consorzio Vini Mantovani. Esperti del settore illustreranno le caratteristiche di produzione e gustative del salame nonché l’abbinamento con in vini scelti ad hoc per l’occasione.
Ingresso libero a numero chiuso. Per info e prenotazioni: prenotafestadelsalame@gmail.com
Scarica la locandina

Prenotazione chiusa

 

Apertura Cattedrale di Cremona

Ore 12.00 – 17.00

La Cattedrale di Cremona fu iniziata nel 1107, rimase danneggiata da un terremoto nel 1117 e venne infine consacrata nel 1190. È un interessante esempio di architettura romanica lombarda: è caratterizzata da una facciata ornata da un doppio ordine di logge e da un rosone con coronamento rinascimentale (1274); sul protiro duecentesco, ornato dal fregio dei mesi dell’anno, sono scolpite le statue della Madonna e dei Ss. Patroni Imerio e Omobono (1310). L’interno ha un aspetto monumentale, sia per le dimensioni sia per il sontuoso apparato decorativo. La pianta a croce latina, a tre navate che si ripetono anche nel transetto, sono divise da poderosi pilastri. Lungo la navata centrale corre la galleria dei matronei, con bifore e trifore. L’ampia fascia affrescata compresa tra gli archi e i matronei illustra gli episodi principali della Vita della Vergine e di Cristo (1515-1529) di B. Boccaccino, Bembo, Melone, Romanino, Pordenone e Gatti. Nella controfacciata sono raffigurate una Crocifissione (1521) e una Deposizione (1522) del Pordenone e una Resurrezione (1529) di Gatti. Nell’abside si può ammirare l’affresco di B. Boccaccino Redentore in gloria fra i Ss. Imerio, Marcellino, Omobono e Pietro (1506) e il pregevole coro ligneo intagliato (1482-90) del Platina.

 

Mabò band “On the road”

Ore 12.00 – 17.30, itinerante per le vie del Centro

“Mabò Band trio di musicisti/clown, si esibiscono sia in Italia che all’estero, nei festival principali di artisti “on the road”, riscuotendo ovunque applausi, consensi e riconoscimenti prestigiosi. La Mabo’ Band ha una comicità che, oltre ad essere basata dalla fisicità dei tre strumentisti a fiato, è sostenuta e resa ancora più originale da una continua serie di improvvisazioni che rendono ogni spettacolo sorprendente e imprevedibile.
È per queste doti che il gruppo si è conquistato l’ammirazione del pubblico di strada, ma anche di quello televisivo (numerose le apparizioni in programmi tv: “Giochi senza frontiere”, “Fantastico”, “Maurizio Costanzo Show”, “Striscia la Notizia”).

 

Show cooking al salame con Francesco Rozza

Ore 14.00, PalaSalame, Giardini di Piazza Roma

Francesco Rozza, una tra le figure più creative che ha dato prova di abilità culinaria sia in televisione che in città, si cimenterà in un divertente show cooking durante il quale realizzerà dei piatti a base di salame. Sarà l’occasione per vedere un grande  e giovane chef all’opera, carpirne i segreti e conoscere le curiosità sulle materie prime e sulla realizzazione delle pietanze.
Ingresso libero

 

Strada Basolata Romana

Dalle 16.00 alle 19.00, via Solferino 33

In occasione di lavori all’edificio della sede della Camera di Commercio, nel 1967 si rinvennero i resti di due strade romane una parallela alla via odierna, l’altra in posizione ortogonale a questa.
Si tratta di selciato costituito da lastroni in pietra (basoli) disposti su un sottofondo di frammenti di laterizi, anfore, mattoni e tegole.
Su entrambi i lati del tratto lungo via Solferino si conservano i resti dei marciapiedi (crepidines), mentre presso il lato orientale è stato messo in luce un frammento di tubazione (fistula) in piombo, utilizzato per l’approvvigionamento idrico degli edifici che si affacciavano sulla strada.
La via costituisce uno dei cardines minori della città romana, parallelo al cardo maximus corrispondente all’asse di corso Campi, via Verdi e via Monteverdi, e incrocia uno dei decumani minori.
A differenza delle altre strade romane, documentate e poi nuovamente coperte, grazie a un accordo tra la Soprintendenza e la Camera di Commercio il tratto lungo via Solferino, conservato per la sua larghezza originaria di m 7,20, è stato sempre mantenuto visibile e aperto alla pubblica fruizione. E’ importante testimonianza per la ricostruzione dell’impianto urbanistico della città romana del 218 a.C.
L’apertura è resa possibile grazie ai Volontari del Patrimonio Culturale del Touring Club Italiano.
Ingresso libero

 

Audizione Il Suono di Stradivari

Ore 16.00, Museo del Violino, Piazza Marconi

Numerosi appuntamenti in cui sarà possibile per il pubblico partecipare alle Audizioni con il violino Antonio Stradivari Vesuvio 1727c presso l’auditorium Giovanni Arvedi del Museo del Violino.
Per maggiori informazioni chiamare il Museo del Violino: 0372 080809 o visitare il sito: www.museodelviolino.org

 

Salame&Co: degustazione a base di salame Cremona IGP e non solo…

Ore 16.00, PalaSalame, Giardini di Piazza Roma  

l Consorzio di Tutela del Salame Cremona IGP propone una degustazione di salame di Cremona, un prodotto unico e inconfondibile, che rappresenta la sintesi perfetta tra la cultura e la natura del territorio d’origine. Gli assaggi di salame saranno accompagnati da prodotti da forno e abbinati ai vini del Consorzio Vini Mantovani. Esperti del settore illustreranno le caratteristiche di produzione e gustative del salame nonché l’abbinamento con in vini scelti ad hoc per l’occasione.
Ingresso libero a numero chiuso. Per info e prenotazioni: prenotafestadelsalame@gmail.com
Scarica la locandina

Prenotazioni chiuse

 

Alta cucina al salame: le proposte dello chef in degustazione

Ore 17.00, PalaSalame, Giardini di Piazza Roma  

Curioso appuntamento, organizzato dal Consorzio di Tutela del Salame Cremona IGP, dedicato ad un’eccellenza del territorio cremonese: il Salame Cremona IGP.
Saranno presentati e illustrati gli usi tradizionali e alternativi del Salame Cremona IGP in cucina e a seguire degustazione dei piatti realizzati ad hoc per l’occasione dallo chef Achille Mazzini dell’enogastronomia Mazzini in abbinamento ai vini del Consorzio Vini Mantovani.
Ingresso libero a numero chiuso. Per info e prenotazioni: prenotafestadelsalame@gmail.com

 

Spettacolo di chiusura con la Mabò Band

Ore 18.00, Giardini di Piazza Roma

La Mabò Band dopo l’esibizione itinerante per il centro Storico, concluderà il suo spettacolo sul palchetto dei Giardini di Piazza Roma per dare l’arrivederci ai partecipanti all’edizione 2019 della Festa del Salame.

 

EVENTI PERMANENTI

Degustando Stradivari: LA CUCINA AI TEMPI DEL MAESTRO

Dal 2 ottobre al 15 novembre 2018, nei ristoranti di Cremona e del territorio

Diciotto chef del territorio daranno vita a piatti della tradizione gastronomica dell’epoca del Maestro Stradivari, diciotto ricette per diciotto menù, da gustare e ricreare a casa, seguendo le indicazioni per ritrovare citazioni e rimandi.

ESPOSIZIONE DEL PRIMO SALAME ANDATO NELLO SPAZIO

Dal 26 al 28 ottobre, dalle ore 9.00 alle ore 19.00, PalaSalame, Giardini di Piazza Roma

Sarà allestita una teca trasparente in cui verrà esposto “Gagarin”, il primo salame lanciato nello spazio che il pubblico potrà liberamente e gratuitamente guardare da vicino.

 

MOSTRA “OMAGGIO A TEX: 70 ANNI E NON SENTIRLI”

Dal 26 ottobre al 25 novembre, Sala Alabardieri di P.zo Comunale, P.za Stradivari 7
Aperto: da lunedì a sabato dalle 9.00 alle 18.00, domenica e festivi dalle 10.00 alle 18.00

A settant’anni dalla sua prima uscita, Tex, il personaggio più importante del fumetto italiano in una mostra omaggio di quaranta tavole e illustrazioni originali, corredate da informazioni storiche e descrittive. Le immagini rappresenteranno Tex e i vari personaggi della serie in pose avventurose e le tavole saranno tratte dagli episodi più rappresentativi o spettacolari.

L’esposizione si articolerà nelle seguenti sezioni:

– Storia e personaggi principali di Tex.
– Copertine leggendarie.
– Tavole originali di alcuni dei principali disegnatori.
– Esempi di albi pubblicati.
– Il mio Tex: alcuni lettori raccontano il giorno in cui hanno letto il loro primo Tex. La mostra proporrà originali, riproduzioni e albi.
In collaborazione con Centro Fumetto “Andrea Pazienza”

Ingresso libero e gratuito

Mostra: Cremona Canta Mina

Dal 2 Agosto al 31 dicembre 2018, lunedì-sabato dalle 9.00 alle 18.00, domenica dalle 10.00 alle 17.00, presso Sala ex Violini di Palazzo Comunale, Piazza Stradivari 7

L’infanzia, gli anni cremonesi, gli esordi, la carriera, gli amori, l’ultimo concerto e lo straordinario rapporto con Mauro Balletti: l’allestimento Ti racconto Mina gira attorno a questi momenti salienti della storia umana ed artistica di Anna Maria Mazzini. Una postazione multimediale e alcuni totem permettono al visitatore di riscoprire soprattutto com’era Mina da bambina e da ragazza, prima del suo debutto sul palco di Rivarolo del Re, il 24 settembre di sessant’anni fa. Il Comune di Cremona, «La Provincia» e PubliA, nell’ambito del progetto Cremona canta Mina, celebrano l’anniversario dei 60 anni di carriera dell’artista raccontandola attraverso il materiale d’archivio del giornale La Provincia di Cremona.

 

Mostra: “Il regime dell’arte. Premio Cremona 1939-1941” A cura di Vittorio Sgarbi, Rodolfo Bona

Dal 21 settembre 2018  al 24 febbraio 2019, Dal Martedì alla Domenica 10.00 – 17.00. Chiuso il Lunedì
Museo Civico Ala Ponzone, Via Ugolani Dati 4, Cremona

La mostra, mai prima allestita, ripercorre la vicenda storica del Premio Cremona. Una ricostruzione del concorso pittorico voluto da Roberto Farinacci nel 1939 con l’intento di sostenere l’idea dell’arte come celebrazione dei valori e delle imprese del fascismo, a sostegno delle esigenze di propaganda ideologica del regime. Si affronteranno le ragioni della politica artistica di Farinacci e gli esiti figurativi della rassegna, attraverso una selezione delle opere presentate durante le tre edizioni, dal 1939 al 1941, utile a comprendere la trasformazione del linguaggio figurativo fra tradizione naturalistica, eredità delle avanguardie e metamorfosi del Novecento. Saranno quindi radunate le opere dei numerosi autori che vi parteciparono tra cui Mario Biazzi, Giuseppe Moroni, Biagio Mercadante, Gian Giacomo Dal Forno, Remigio Schmitzer, Pietro Gaudenzi, Donato Frisia, Luciano Ricchetti, Evaristo Zambelli, Mario Beltrami.

BIGLIETTERIA E INFORMAZIONI
0372 407770. Per info su aperture e chiusure straordinarie consultare il sito: www.musei.comune. cremona.it

Ingresso singolo intero  10,00 €
Ingresso singolo ridotto e gruppi  8,00 €  (Previa esibizione di documentazione idonea)
Ingresso con biglietto ridotto 3,00€  (Previa esibizione di documentazione idonea)
Ingresso gratuito (Previa esibizione di documentazione idonea)

• Prima domenica del mese per tutti  3,00€
• Visite guidate aperte a tutti con il supplemento di 3,00€ sul costo del biglietto
– ogni sabato e domenica visita guidata alle ore 15.00
– la prima domenica del mese visite alle 11.30 e alle 15.00.

VISITE GUIDATE SU PRENOTAZIONE CON LABORATORI
• scuole elementari e medie: 70€ (ingresso compreso)
• scuole infanzia: 40€ (ingresso compreso)

VISITE GUIDATE SU PRENOTAZIONE PER SCUOLE E GRUPPI FINO A 20 PERSONE
• feriali 30€ (ingresso escluso)
• festivi 40€ (ingresso escluso)

PRENOTAZIONI VISITE GUIDATE
CRART  info@crart.it   338 8071208
DIDATTICA 
Da Martedì a Sabato 10:00 – 14:00
0372 407768

 

Storie Bambine ”Emozioni narrative dedicate all’infanzia’’

Seconda edizione Cremona 15-28 Ottobre 2018 
Sedi varie

Il viaggio e sopratutto un grande elemento dell’immaginario, un fattore centrale della sua elaborazione.
Un volano messo a disposizione dalle fantasie per consentire al “narrare” di dispiegarsi e perdersi nelle sue molteplici sfaccettature. Il Viaggiare nell’altrove fin da piccoli può trasformarsi in una sfida che aiuta a sviluppare se stessi e a crescere in modo spontaneo e aperto, senza paura del nuovo, del diverso, consapevoli del valore stesso dell’alterità.
Storie Bambine… in Viaggio è un camminare accompagnati dalla voce, dai suoni e dal movimento in un’atmosfera errante a cui possono partecipare tutti, nessuno escluso.

Per informazioni e prenotazioni:
tel. 0372-027044
 info@storiebambine.it
www.storiebambine.it

Scarica la locandina

 

Premio gastronomico Ugo Tognazzi

Dal 1 ottobre al 25 novembre, nei ristoranti di tutta la provincia

Cremona, città di Ugo Tognazzi, rende omaggio al suo concittadino attraverso percorsi gastronomici studiati per proporre piatti ispirati alla figura del grande Tognazzi e realizzati da ristoranti di tutta la provincia di Cremona. Dalle più classiche proposte de “Il Rigettario”, con cotechino e lenticchie, bollito misto e marubini alle ricette illustrate di Tognazzi, con faraona alla melagrana, le rivisitazioni proposte dai nostri chef daranno piena soddisfazione ad ogni palato, nel rispetto della tradizione! Un concorso indetto dalla Strada del Gusto Cremonese che premierà il piatto più buono domenica 25 novembre sul palco di Piazza del Comune.

 

Concorso per cortometraggi “Come fosse Antani”

CinemaFilo, Piazza dei Filodrammatici, 4

Concorso per cortometraggi organizzato dal CinemaFILO in collaborazione con l’associazione Antani ed il patrocinio e collaborazione del Comune di Cremona all’interno delle manifestazioni organizzate in ricordo dell’attore e regista Ugo Tognazzi “Cremona Per Ugo”.
Il concorso si rivolge a tutti i videomaker italiani e stranieri che hanno prodotto nell’ultimo anno o producano cortometraggi che abbiano attinenza con il genere della commedia all’italiana e se possibile direttamente la figura di Ugo Tognazzi, i suoi personaggi, il suo stile di recitazione. L’intento della manifestazione è quello di ricordare Ugo Tognazzi attraverso l’arte cinematografica che lo ha reso famoso nel mondo, oltre a quello di scoprire e valorizzare giovani Filmmaker dando visibilità ai loro lavori ed alla loro creativià. Inoltre promuovere l’arte cinematografica ed in particolare il genere cinematografico che ha vestito Ugo Tognazzi nei suoi oltre cento film valorizzando il format del cortometraggio come forma espressiva idonea ad intercettare il pubblico giovanile favorendo lo scambio di idee e la scoperta di forme espressive nuove e inusuali.

Per informazioni: infocinemafilo.wixsite.com/comefosseantani info.cinemafilo@gmail.com Tel. 349.8310931

www.youtube.com/watch?v=cfzFFQutmWs&feature=youtu.be

 

MENU AL SALAME

Quest’anno sarà possibile degustare le prelibatezze del territorio con un particolare tocco in più.
Tra le gustose proposte degli chef cremonesi, sarà possibile deliziare il palato con speciali pietanze che prevedono l’impiego del Salame.
Un vero e proprio viaggio gastronomico-culturale alla scoperta delle eccellenze cremonesi.

Hotel Duomo Cremona

Via Gonfalonieri, 13
Tel. 0372 35242
Aperto tutti i i giorni dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 19.00 alle 23.00

Tipologia Menu:

“MENU TIPICO CREMONESE-MEDITERRANEO”
Tagliere di salame, Bis di primi: tortelli di Zucca, Marubini al brasato. Bollito misto. Mousse Torrone.

Enogastronomia Mazzini

Corso XX Settembre, 49
Orari di apertura: Venerdì e Sabato dalle 8.30 alle 14.30 e dalle 16.30 alle 19.00
Domenica Chiuso

Tipologia Menu:
Sformatino di ricotta, provolone dop e salame Cremona IGP. Degustazione salame Cremona IGP con diverse tipologie di pane.

Osteria degli Archi

Corso XX Settembre, 14 
Tel.0372 080033
Aperto a pranzo e cena, tranne il mercoledì a pranzo. Giorno di chiusura martedì. Durante il weekend aperti, sia a pranzo che a cena.

Tipologia Menu:
(3 portate, € 25 a persona, bevande escluse)  Salame Cremonese e Culatta
oppure
Gnocchi in Salsa di Porcini – Marubini in Brodo (Pasta Fresca con Ripieno di Carne)
oppure
Butòon de Pajàss con Polenta (Salamella Brasata al Vino Rosso, Cotta in Salsa di Pomodoro) 
Dolce della Casa

Tacabanda 

Via Marmolada, 2
Tel 335 5725670
Orari di apertura: da lunedì a domenica dalle 12.00 alle 14.00 e dalle 19.00 alle 22.00
Chiuso martedì

Tipologia menu: a la carte/Menu degustazione con e senza vini
Salame cremonese con giardiniera di nostra produzione e pan biscotto
Tortelli di cotechino con acqua di Grana Padano dop e lenticchie
Risotto al Gutturnio doc, pasta di salame con crema al Gorgonzola dop
Cotechino cremonese alla vaniglia con Mostarda di Cremona e purea di zucca
Salame di cioccolato

Vesuvio

Piazza Libertà, 10
Tel. 0372 434858
Orari di apertura: dalle 12.00 alle 14.00 e dalle 18.30 alle 23.30

Tipologie Menu:
Tagliere di salumi, tortelli di zucca e bollito misto con la mostarda

Wish Pub Birroteca di Cremona dal 1995

Via Aselli, 25
Tel. 347 2368369
Orari di apertura: dalle 18.00 alle 3.00
Giovedì chiuso

Tipologie menu:
tagliere di salumi

Enoteca Cremona

Via Platina, 18 –
Tel. 0372 451771 – info@enotecacremona.it – enotecacremona@gmail.com
Orari di apertura: ore 9.30 – 14.30 – 16.30 – 22.00

Tipologie menu:

Salame cremonese Riserva dell’Enoteca
Fantasia di salami e salumi con giardiniera
Polenta abbrustolita
Fagiolini dell’occhio in insalata
Gratòon in bala e/o Nervetti 
Zuppa di legumi
Gran piatto di formaggi locali
Assaggio di bollito cremonese con mostarda 
Torrone Classico e Torrone Morbido artigianale cremonese selezione Ad Libitum

Ampia scelta di vini alla carta.

Servizio Enoteca: è sempre preferita la prenotazione.

Ristorante Bar Pasticceria “Stradivari”

Piazza Roma, 7/B
Tel. 333 3112434
Orari di apertura: dalle 7.00 alle 21.30

Tipologie menu:
Salame cremonese con frittata

Taverna la botte

Porta Marzia 5/A
Tel. 348 6549631
Orari di apertura: dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 19.00 all’ 1.00

Tipologie menu:
Tagliere di salumi con cipolline in agrodolce

Osteria La Bissola

Via L. Bissolati, 121
Tel. 339 4170777
Orari di apertura: dalle 10.00 alle 15.00 e dalle 18.00 alle 24.00

Tipologie menu:
Antipasto con salame cremonese Molinari
riso con verza e pesto di salame “le verze matte “
cotechino Molinari con lenticchie e purè
semifreddo al torrone

Osteria Cittadella

Via Bissolati, 38
Tel. 0372 750193
Orari di apertura: dalle 12.00 alle 14.00 e dalle 19.00 alle 23.00

Tipologie menu:
Tartar di pomodori, Bignè con mousse di Bufala D.O.P., misticanza di verdure, Salame Cremonese I.G.P. e salsa verde.
Risotta con crema di Zucca, PISTUM (pasta di salame) al pomodoro e scaglie di Grana Padano D.O.P.
Semifreddo al torrone friabile alle mandorle con fonduta di cioccolato piccante e granella di Pistacchio di Bronte D.O.P.

 

Anolineria

Via Porta Po Vecchia, 2/A
Tel. 324 8633209
Da martedì a domenica dalle 19.00 alle 23.00 e da mercoledì a domenica dalle 12.00 alle 14.00

Tipologie menu:
Anolini ripieni di pasta di salame serviti in brodo o asciutti
Spaghetti con pasta di salame e cipolla stufata
Degustazione salami parmensi.

 

Chocabeck 

Piazza Stradivari,21
Tel. 0372 34988
Orari di apertura: dalle 7.30 alle 2.00

Tipologie menu:
Degustazione di Salame Cremonese di 3 Produtori locali;
Primo piatto: Verze matte con pasta di salame
Secondo piatto: Cotechino nostrano con purè di patate, mostarda e lenticchie
Dolce: Salame di cioccolato della nonna con mousse allo zabaione

 

La Bottiglieria

Via Porta Po Vecchia, 7
Tel 0372 415084
Orari di apertura: dalle 12.00 alle 15.00ve dalle 19.00 alle 3.00

Tipologie menu:
Antipasto: Spinaci, cotechino e purè di patate;
Primo piatto: Risotto con pasta di salame;
Secondo piatto: cotechino e salame bollito
Dolce: salame al cioccolato

 

Ristorante Dordoni

Via del Sale, 58
Tel. 349 2528193
Orari di apertura: dalle 12.00 alle 14.30 e dalle 19.00 alle 22.00

Tipologie menu:
Salame Cremona igp con macedonia di verdure all’agro della casa
Primi piatti
Tortelli di Tognazzi in salsa di noci e granella di torrone classico
Risotto con porro e pasta di salame Cremona igp fresca
Secondo piatto
Cappello da prete brasato al Grana Padano
Dolce
Semifreddo di torrone classico con salsa di cioccolato calda

 

Osteria La Sosta

Via Sicardo, 9
Tel. 0372 456656
Orari di apertura: dalle 12.00 alle 14.00 e dalle 19.30 alle 22.00
Chiuso la domenica

Tipologie menu:
Gnocchi vecchia Cremona: ricetta del ‘600, gnocchi di semola e patate con ripieno di pesto di salame fresco e miele gratinati in forno, con semi di papavero, sesamo e lino.

 

C’è Un Cuoco Per Te Food Lab

Via Legione Ceccopieri, 2F
Tel. 328 2171327
Orari di apertura su prenotazione: dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 19.00 alle 23.00

Tipologie menu:
Antipasto: Flan ai porcini – salami cremonesi in tre versioni (salumificio Cadell’ora Cremona) giardiniere di nostra produzione 
Primo piatto: risotto con pasta di salame e zafferrano, lasagnetta di zucca e robiola 
Secondo piatto: Cotechino Cadell’ora –salame da pentola Cadell’ora, purea di patate – mostarda cremonese 
Dessert: millefoglie con chantilly e scaglie di gianduia

 

Ristorante Pizzeria Cremonese

Piazza Roma, 39
Tel. 0372 20636
Orari di apertura: dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 19.00 alle 23.00

Tipologie menu:
Salame con focaccia, pizze con salame nostrano

 

La Coccinella di Codazzi Paola

Via Robolotti, 24 
Tel. 392 6228158
Orari di apertura: dalle 7.00 alle 15.00 e dalle 18.00 alle 22.00

Tipologie menu:
Degustazione guidata di prodotti tipici cremonesi, tagliere di salumi con mostarde e salame nostrano

 

Chiave di Bacco

Piazza Marconi, 5 
Tel. 0372 808850
Orari di apertura: dalle 7.30 alle 2.00

Tipologie menu:
Salame cremonese selezionato, salame cotto, mostarde
Riso con verze e salsiccia, risotto allo zafferano e salsiccia bis
Cotechino in pentola con purè di patate e catalogna
Torta di mele con zabaione

 

Osteria del Melograno

Via Beltrami, 5
Tel. 0372 31863
Orari di apertura: dalle 12.00 alle 14.00 e dalle 20.00 alle 22.00 
Sabato: dalle 20.00 alle 22.00

Tipologie menu:
Tagliere di salame di varie stagionature, marubini cremonesi in brodo,
guancialino di suino stufato al profumo di liquirizia, dolce al torrone di Cremona

 

Il Foppone

Via Foppone, 1 
Tel. 0372412086

Tipologie menu:
crostone di polenta di storo con gorgonzola e salame cremonese
salumi misti con giardiniera casalinga, verze matte;
salame da pentola con lenticchie
cotechino con purè

 

PROMOSSO DA

logo_consorzio.png

IN COLLABORAZION CON

logo-violino2.png
logo ONAS .registrato-2.gif
EINAUDI LOGO.png

ORGANIZZATORI

SPONSOR

PADANIA-ACQUE.jpg
logo confartigianato imprese cremona.jpg

Email: info@festadelsalamecremona.it | Festa del Salame. Sito creato da Black Whale.